Skip to content

Cimiteri massesi, poco accessibili e fuori controllo

31 agosto 2016

IMG_20160826_092821Il M5S ha effettuato un sopralluogo nei principali cimiteri della città per verificarne le condizioni, in seguito alle numerose segnalazioni da parte dei cittadini.

La consigliera Luana Mencarelli, accompagnata da alcuni attivisti, nei cimiteri di Turano e Mirteto ha riscontrato criticità di vario livello, dalle numerose barriere architettoniche, che di fatto impediscono la fruizione di molte aree cimiteriali da parte di soggetti anziani e disabili, fino ai container frigo usati per la conservazione delle salme in attesa di tumulazione o cremazione.

Il M5S ha anche analizzato la Carta dei Servizi Cimiteriali e rilevando incongruenze ha prodotto un’Interpellanza per segnalare le varie problematiche e chiedere al Sindaco e all’Assessore Carioli come e in quanto tempo intendano risolverle perché i cimiteri diventino luoghi di decoro e rispetto dei nostri defunti.

Queste le criticità rilevate ed inserite nell’Interpellanza:

        Cimitero di Turano:

  • i 2 ascensori non sono funzionanti, in quanto uno non è mai stato messo in condizioni di funzionare e l’altro in dotazione risulta aver funzionato da sempre in maniera non continuativa, nonostante gli svariati e frequenti interventi di riparazione, e attualmente fermo da mesi, oltre a non essere dotato di allarme collegato con gli uffici;
  • questo cimitero pertanto presenta numerose barriere architettoniche che rendono difficoltosa la frequentazione del luogo da parte di soggetti anziani e/o disabili;
  • la sostituzione della copertura del blocco centrale non è stata realizzata a regola d’arte e per tale motivo la zona interessata si allaga durante le piogge creando situazioni indecorose per la delicatezza del luogo e di pericolo per l’incolumità degli utenti;
  • non dispone di celle frigo per cui le salme restano nella sala del commiato ben oltre i 30 minuti, imposti per problemi di ordine sanitario dalla Asl che qui disattende la propria stessa normativa;
  • anche i resti mortali oggetto di esumazione o estumulazione, sempre per la mancanza di cella frigo, vengono sistemati in una saletta chiusa, anche per 3 giorni, producendo tra l’altro miasmi nauseabondi;
  • l’area retro-cimiteriale viene utilizzata per lo stoccaggio di rifiuti ingombranti, ben visibili dalla strada, in condizioni pessime di decoro;
  • una delle scale per accedere al piano superiore ha una transennatura non a norma.
     

    Cimitero di Mirteto:

  • dispone di 3 cancelli non controllabili per evidenti carenze di personale o di impianto di video sorveglianza, esponendo la sede cimiteriale a furti di ogni tipo e/o comportamenti non legittimi;
  • gli ascensori in questo cimitero sono tre: 2 servono la parte nuova, di cui 1 mai attivato e il terzo, inutile e anch’esso mai attivato. Anche gli allarmi di questi ascensori non risultano collegati con gli uffici;
  • in molti punti mancano le strisce antiscivolo previste;
  • il decoro delle tombe storiche non è preservato;
  • un intero campo manca di illuminazione, anche di quella votiva, in quanto non dispone di collegamento elettrico;
  • l’area di vecchia costruzione non dispone di ascensori per accedere al primo piano, pur essendoci 2 montacarichi facilmente adattabili;
  • le barriere architettoniche sono numerosissime;
  • all’ingresso di tale cimitero manca l’indicazione di un numero di emergenza per le persone che restano chiuse all’interno;
  • le celle frigo sono costituite da 4 container, recanti addirittura la dicitura dello sponsor, con grande impatto emotivamente negativo sui parenti dei defunti;
  • il costo dell’affitto dei 4 container in uso da molti anni, risulta essere di circa € 30.000,00 annui, che gravano sui cittadini, mentre con tale cifra si sarebbe potuto o si potrebbe provvedere all’acquisto;
  • in generale il decoro dei cimiteri comunali risulta essere molto scarso, con presenza di erbe infestanti che non vengono rimosse;
  • i cimiteri sono stati oggetto di furto degli incassi in quanto non dispongono di cassaforte e il servizio di ritiro di tali somme da parte di Master avviene la mattina del giorno seguente.

 

No comments yet

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: