Skip to content

Mercato, sarà caos! Il sindaco ascolti ambulanti e cittadini

23 settembre 2015

disposizione nuovo mercato

disposizione nuovo mercato

Si è svolta ieri sera presso la sede del Movimento 5 Stelle l’assemblea pubblica sulle problematiche inerenti lo spostamento del mercato del martedì.
La discussione con i presenti portatori di interesse
(compresi i residenti) ha evidenziato ancora una volta un preoccupante clima di sfiducia e rassegnazione verso un’amministrazione sorda che nonostante non abbia ancora pubblicato la definitiva mappa dei posteggi, chiama gli ambulanti a scegliere la loro posizione. Le obiezioni degli operatori rispetto alla nuova collocazione: insufficiente lo spazio per le manovre, che potrebbero così provocare anche disagi e danni ai negozianti oltre alla difficoltà di accesso per gli spuntisti, possibile degrado della pavimentazione di Piazza Aranci e delle aiuole di Largo Matteotti, non sufficiente lo spazio previsto per l’apertura delle varie tende e flussi di traffico molto penalizzanti per l’intera città.

Secondo alcuni ambulanti lo spostamento sarà inoltre effettuato utilizzando una graduatoria non corretta o perlomeno viziata dalla mancanza degli atti e dei registri delle presenze relativi al mercato di Massa, e che comunque dovrà essere modificata nel 2017 con il recepimento della Direttiva Bolkenstein.
Contestata la scelta della dislocazione dei posteggi che penalizzerà fortemente chi sceglierà per ultimo e si vedrà costretto in una delle ubicazioni di “Serie B” che metterà a rischio la sopravvivenza stessa dell’impresa ambulante.

La loro proposta è concorde con quella sostenuta dal M5S nell’interpellanza urgente presentata giovedì scorso durante il Consiglio Comunale ed alla quale il Sindaco ha scelto di non rispondere: sospendere temporaneamente lo spostamento del mercato ed iniziare un vero percorso partecipativo aperto a tutti i cittadini.
Durante la serata, grazie al contributo dei partecipanti, sono emerse alcune possibili soluzioni:
a) se il mercato rimanesse nel Viale Roma si deve provvedere allo snellimento del traffico in via Carducci, al semaforo della Stazione: la proposta sarebbe di utilizzare i Vigili Urbani nelle fasce orarie più disagiate.
b) valutare nuovamente l’ubicazione in Viale Benedetto Croce vista la decadenza delle cause ostative che in passato avevano fatto optare per il Viale Roma.

Il M5S dopo aver ascoltato ambulanti, rappresentanze sindacali, residenti e cittadini, e per scongiurare un ventilato sciopero, invita ancor più convintamente il Sindaco e l’Assessore Carioli a rivedere le loro posizioni e a prendere una decisione da buon padre di TUTTA la famiglia.

No comments yet

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: