Skip to content

Massa, il job act di Renzi inizia a mietere vittime

29 aprile 2015

11150994_810627855680218_4313855183659029120_nSuccede a Massa Carrara, dove 80 dipendenti dell’indotto del Nuovo Pignone passeranno da una ditta all’altra del subappalto con rischi di perdere diritti relativi alle ferie , ai permessi e addirittura subire tagli ai salari

Per questo i lavoratori sono in grande apprensione e sul piede di guerra.
Questi 80 lavoratori si occupano degli imballaggi dei macchinari della Pignone–Ge Oil& Gas.
Si parla di proposte di abbassamento della retribuzione di 60-70 euro al mese e riassunzione con i nuovi contratti , che ovviamente porteranno enormi vantaggi all’impresa ma che per i lavoratori saranno invece TUTTI al ribasso dei salari e del diritto, (vedendosi scippata la tutela base dell’art.18)

Licenziare questi lavoratori quindi da domani grazie al Jobs Act diventera’ facile come bere un bicchier d’acqua … e tutto questo grazie a queste folli politiche imposte da renzi e company!
Tra gli 80 lavoratori , 50 sono a contratto a tempo indeterminato, e 30 a tempo determinato.
Sono tutti lavoratori di Massa e dintorni.
I lavoratori sono alle dipendenze di una ditta di Caserta, la TVA Imballaggi.
La TVA e’ uscita dall’appalto per la Pignone e ai lavoratori sono state paventate appunto soluzioni di “comodo” che li vorrebbe riassunti dalla nuova ditta subentrante.

L’ appalto e’ passato al Consorzio Toscana Logistica, con sede a Firenze, che a sua volta ha rigirato ad una terza azienda : la FC Imballaggi di Benevento… ditta che casualmente e’ attiva da due nanosecondi fa (attiva da febbraio) la quale si e’ impegnata di assumere i lavoratori MA… con le nuove regole al ribasso .

Ricordo qua che Il governo ha dato modo agli imprenditori di assumere elargendo sgravi fiscali importanti e di licenziare con i nuovi contratti a tutele crescenti con uno schiocco delle dita.
Probabilmente e’ allettante la cosa per l’impresa, visto che abbassare stipendi e usufruire di sgravi fiscali pari a 8.060 euro all’anno ora si puo’ fare grazie al PD e a questa maggioranza…

Ma la macelleria al ribasso non sta avvenendo solo per questi lavoratori di Massa che saranno costretti a scegliere se lavorare a regole da terzo mondo o rimanere disoccupati… questo sta avvenendo in tutta italia !

Lavoratori ricattati, sottopagati, sfruttati, senza diritti e senza piu difese !!!!
Cosa pensare????….
questi cittadini si renderanno conto adesso si o no di dove li sta conducendo renzi e chi sta farneticando e inneggia al ”NUOVO ORDINE MONDIALE” ?????
Poco fa mi hanno telefonato dicendomi che probabilmente per 30 giorni i lavoratori rimarranno in una sorta di limbo
casualmete 30 giorni, giusto giusto per dare un po di fumo negli occhi alla gente e per arrivare ad elezioni che in toscana si svolgeranno a fine mese !!!!
Ma guarda te il caso…
il M5Stelle è dalla parte dei cittadini e del diritto al lavoro,
pertanto chiedo ai lavoratori di non farsi più USARE E GETTARE
da questa vergognosa politica.
Aprite gli occhi lavoratori e reagite !

Sara Paglini portavoce M5S al Senato

One Comment leave one →
  1. roberto bracco permalink
    18 dicembre 2015 18:07

    Salve mi chiamo Bracco Roberto, ho 42 anni e sono di Carrara.. ho letto l annuncio sul giornale che la General Electric assume personale… sono disoccupato e ho bisogno di lavorare. Sono una persona responsabile, un lavoratore, sono disponibile a lavorare anche i giorni feriali pur di fare parte dell azienda… aspetto vostre notizie. cordiali saluti Bracco roberto

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: