Skip to content

Il Nuovo Ospedale Apuano e l’emergenza idrogeologica

1 dicembre 2014

Abbiamo depositato il 17 novembre un’interpellanza sulla sicurezza del sito in cui è in edificazione il Nuovo Ospedale Apuano (NOA). A stimolare la nostra domanda il fatto che tra le aree di destinazione dove avrebbe potuto essere ubicato il NOA fu indicata anche quella Villa Ceci a Carrara che è risultata al centro dell’esondazione del Carrione.

Di qui la nostra richiesta al Sindaco Alessandro Volpi “se i criteri di sicurezza da esondazioni dell’area dove stanno costruendo il Nuovo Ospedale Apuano garantiranno la normale attività sanitaria in caso di emergenza idrogeologica”.

Oltre alla preoccupazione per la continuità dei servizi nel Nuovo Ospedale Apuano e di piani di evacuazione in casi di emergenza ormai non più “anomali”, abbiamo rinnovato le nostre domande sull’incidenza del NOA rispetto alla sicurezza idraulica delle “abitazioni” a questo prossime e quindi l’eventuale “esistenza di un piano di emergenza per la cittadinanza” che vi vive dentro.

Vogliamo vedere documenti, studi e relazioni tecniche perché la sicurezza della cittadinanza passa prima di tutto dalla prevenzione dei fenomeni e dall’organizzazione, anch’essa preventiva, dei piani di emergenza.

Riccardo Ricciardi
Consigliere Comunale M5S Massa

No comments yet

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: