Skip to content

Gli animali, per la giunta massese un problema da scaricare

23 ottobre 2014

cane-e-gatto

I cani e i gatti di Massa sono considerati da chi ci amministra solo un “problema da scaricare” ad altri Comuni, anche se con oneroso esborso come per il trasferimento a Reggio Emilia, non tenendo conto che a Massa i cittadini hanno ben altre sensibilità! Facendoci portatori di questa voce e dei tanti animali non tutelati replichiamo che per noi sono il Sindaco e chi di competenza che dovrebbero andare in altri Comuni a mostrare così tanta indifferenza.
In una società in cui l’amore per gli animali è una realtà che coinvolge la maggioranza delle persone, che nonostante le difficoltà del periodo, si fanno in quattro per sostenere non solo i propri amici a quattro zampe, ma anche quelli randagi più sfortunati, come è possibile avere questa cecità perenne nel non riconoscere “il canile” come una vera esigenza che oltre a prendersi cura del benessere degli animali ospiti, è in grado di creare anche dei nuovi posti di lavoro e spazi aggregativi?
Il canile sanitario di Massa rappresenta da anni una emergenza della nostra città e del vivere civile, eppure si ha avuto la spudoratezza di formalizzare persino una convenzione con i comuni limitrofi.
Una struttura fatiscente, non a norma, con due container destinati al servizio veterinario ASL, sala operatoria compresa, assistenza veterinaria d’urgenza affidata ad una clinica distante chilometri, nessun veterinario che vada a visitare gli animali dentro al canile, un senso di transitorietà perenne, dove solo l’impegno degli operatori e dei volontari riesce a sopperire di tasca propria alle mancanze di ciò che la nostra amministrazione mette a disposizione di questo servizio.

Il M5S di Massa nei mesi scorsi ha presentato in CC diverse interpellanze per chiedere alla Giunta che cosa avesse intenzione di fare per risolvere i problemi di questa struttura di Via Galvani.
Abbiamo chiesto se questa giunta ha in progetto un nuovo canile sanitario, un canile rifugio, un gattile. Per i gatti, tra l’altro non previsti nelle mansioni del gestore, attualmente è destinata solo una piccola stanza non ventilata, con qualche gabbia con funzione sia di stallo che di sala degenza per i gatti ammalati, nella totale promiscuità sanitaria. Il vicesindaco Berti ci aveva rassicurato circa il suo interessamento, ma ahimè alle parole non sono seguiti dei fatti.
Ciò che è evidente è come l’Amministrazione sappia solo farsi vanto del lavoro degli operatori e dei volontari che riescono, nonostante le mille difficoltà, ad ovviare alla cronica mancanza di interesse di chi è chiamato per legge a tutelare i cani e i gatti massesi.
Amministrare non significa scaricarsi di responsabilità o accaparrarsi consensi sfruttando l’impegno di altri, ma trovare soluzioni e strategie idonee, anche con la giusta collaborazione tra pubblico e privato, tra gestori, operatori e volontari.
Non ci sono soldi? No, non c’è cuore!

2 commenti leave one →
  1. Luca bianchi permalink
    23 ottobre 2014 08:07

    D’altronde questi politicanti ragionano solo sui consensi e cani e gatti non votano. Mi domando se i tanti animalisti o semplicemente chi ha qualche animale in casa sia ancora convinto del voto dato a questa giunta(perché ce ne sono immagino molti)

    Mi piace

  2. Cristina Piccinini permalink
    23 ottobre 2014 09:16

    Le associazioni animaliste avevavo incontrato Volpi prima delle elezioni, chiedendo garanzie sulla risoluzione delle emergenze del canile sanitario, dell’assenza di un canile rifugio e di un gattile. Ovviamente erano state rassicurate. E avevano votato di conseguenza. Chissà come la pensano adesso…. (io lo so, ma lascio il brivido del dubbio, nel caso ci fosse…il dubbio)

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: