Skip to content

Proposta M5S Massa sugli scrutatori di seggio: basta nomine lottizzate

5 marzo 2014

1795901082_8eb63bf9ceIl Movimento 5 Stelle Massa ha presentato ieri un documento, da inserire all’interno dell’ordine del giorno del prossimo Consiglio Comunale, al fine di sancire i criteri di scelta per la nomina all’ufficio di scrutatore di seggio.

L’iniziativa nasce come risposta ad una prassi utilizzata dal 2006 ad oggi che vede i componenti della Commissione Elettorale Comunale scegliere nominativamente gli scrutatori tra coloro che sono iscritti all’Albo, proprio per l’assenza di criteri normativi stabiliti.

Il Movimento 5 stelle Massa propone di andare a disciplinare tale scelta attraverso l’introduzione di un Regolamento Comunale che segua dieci indirizzi basati su principi di equità e attenzione alle fasce più deboli della società.

In sintesi viene proposto che non venga nominato più di uno scrutatore per nucleo familiare;

che venga rispettato un principio di rotazione, ovvero che la stessa persona non possa ricoprire la carica di scrutatore di seggio per più di due tornate elettorali consecutive. Inoltre che venga garantita la priorità nella nomina alla carica e che vengano direttamente nominati (per chiamata diretta), coloro i quali si trovino nella condizione di disoccupazione o di inoccupazione, ancora gli studenti non lavoratori e coloro i quali certifichino di essere fruitori di “trattamento pensionistico sociale minimo INPS“.

Viene precisato inoltre l’obbligo di astensione: “Non possono proporre o ratificare nomine di scrutatori per le elezioni i componenti della Commissione Elettorale Comunale che partecipano, in qualità di candidati o delegati di lista, alla medesima competizione elettorale”.

Per concludere è previsto il principio di responsabilità, coloro i quali nel passato hanno rinunciato almeno due volte a tale ufficio o non si sono presentati almeno due volte ai seggi per svolgerlo, non potranno più essere nominati come scrutatori.

Qui il testo dell’Atto proposto

Foto di Tanoka

Annunci
5 commenti leave one →
  1. Luca Bianchi permalink
    4 marzo 2014 19:17

    vediamo l’uomo nuovo al comando se riesce ad imporsi sulla sua maggioranza….

    Mi piace

  2. Carlo permalink
    6 marzo 2014 17:14

    Grandissimi! Avanti così quoto 100%

    Mi piace

  3. Antonio C. permalink
    6 marzo 2014 22:29

    Mi ricorda qualcosa che avevo scritto un pò di tempo fa…….bene
    benissimo!!

    Mi piace

  4. antonio permalink
    6 marzo 2014 23:58

    quale è la novità nel Comune di Casola in Lunigiana si sta già facendo da quattro anni

    Mi piace

  5. Carlo permalink
    11 marzo 2014 22:31

    Ho visto in televisione che lo hanno respinto! Vaffa…..questa è clamorosa

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: