Skip to content

Lavoro e polo tecnologico #elezionimassa

17 maggio 2013

.

Schermata 2013-05-15 alle 23.27.28Written by Nicola Mannella

Buongiorno Massa!

La nostra società sta vivendo un periodo di crisi che probabilmente rimarrà nella storia, tuttavia questo non deve essere un alibi né una scusante. Secondo i dati ISTAT, il tasso di disoccupazione nella nostra provincia era del 7,8% (contro il 6,1% a livello nazionale) già nel 2004 quando la crisi non c’era e che oggi ha acutizzato il problema (13,2%). Ma il dato più disarmante è quello relativo alla disoccupazione giovanile (15-29 anni) che nella nostra Provincia è arrivato addirittura al 41% nel 2012. È sotto l’occhio di tutti che nella nostra Città le aziende stanno chiudendo e nemmeno ne nascono di nuove. Negli ultimi 20 anni si è assistita ad una evidente incapacità dei nostri amministratori pubblici nel saper cogliere le opportunità di sviluppo del nostro Territorio. Il modello di contributi a pioggia alle piccole e medie imprese è superato: se una azienda si localizza in un Territorio per sfruttare benefici in termini fiscali o contributivi, essa se ne andrà non appena questi vantaggi termineranno, lasciando a casa famiglie senza lavoro, il cui costo sociale sarà a carico della collettività. In questo contesto, il M5S propone un modello di sviluppo chiaro ed efficace, che punta decisamente a settori ad alto tasso di crescita, meno suscettibili pertanto di crisi economiche e concorrenze a basso costo: il Polo Tecnologico.

Un polo tecnologico è una comunità strutturata che ha un obiettivo preciso: innovare. Una comunità i cui attori principali sono giovani ricercatori, studenti, start up, ma anche imprese più strutturate che hanno una tradizione nell’innovazione, gruppi finanziari e banche, insomma, tutti coloro che fanno sì che l’innovazione accada. Il ruolo dell’amministrazione pubblica è quello di incoraggiare ed aiutare l’avviamento e l’incubazione di aziende innovative, attraverso:

  • la fornitura di infrastrutture di alta qualità a costo ragionevole;

  • l’erogazione di servizi di supporto (quali per esempio finalizzati all’accesso al credito e ai bandi Regionali ed Europei);

  • la creazione di una rete di collegamenti con centri di eccellenza quali università e centri di ricerca.

La prima parola chiave è Sinergia: le informazioni e le intuizioni creative e scientifiche circolano più velocemente e raggiungono tutti, in una sorta di flusso di conoscenze continuo. La seconda parola chiave è Territorio. Il Polo Tecnologico non può prescindere da esso, per l’esistenza di risorse specifiche che non si possono trasferire ad altre aree. A Massa, i settori sui quali focalizzare gli interventi non devono essere in contrasto con la nostra più grande risorsa che è il turismo, ma anzi entrare in sinergia con esso: energie rinnovabili, strumentazioni elettroniche, apparecchiature medicali avanzate, robotica, riqualificazione ambientale ed altri. Anche le aziende già esistenti trarrebbero benefici dalla presenza di innovazioni tecnologiche e diventerebbero parte attiva in una logica sempre più di sistema. Grazie allo sviluppo di questa rete, il Polo Tecnologico quindi il nostro Territorio saranno capaci di attirare investimenti da altre aree anche all’Estero. Una risorsa importante della nostra Città è poi la vicinanza con le università di Pisa, Genova e Parma, nonché dalla presenza di centri di ricerca. L’amministrazione comunale intende quindi mettere le aree attualmente dismesse a disposizione di chi ha le idee di poterle mettere in pratica. In questo modo daremo spazio e linfa ai giovani, diplomati e laureati, che potranno utilizzare al pieno le proprie capacità e competenze e potranno divenire gli attori principali del cambiamento della nostra Città, scrivendone la storia senza dover emigrare in un’altra città o all’Estero.

Scarica e diffondi la Carta di Massa

info@massa5stelle.it

Annunci
One Comment leave one →
  1. 17 maggio 2013 08:50

    Bravo Nicola, messaggio chiaro e forte!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: