Skip to content

Scrutatore..? No grazie #M5S

7 marzo 2013

Written by AntoC@mpo

Qualche mese prima delle recenti elezioni politiche mi sono recato in comune per chiedere come poter fare lo scrutatore.

La domanda era semplice e carica di speranza, un po’ perche lo avevo già svolto, un po’ perchè ho pensato che il buon senso fosse metodo di prelazione trovandomi in condizione di disoccupato.

La risposta è stata disarmante poiché mi veniva richiesto se avevo uno sponsor politico per poterlo fare. Tutto mi si dice in linea con l’avvento del famoso “porcellum”.

Voglio tralasciare le leggi, i regolamenti su anche le nomine di presidenti, segretari etc.etc. perchè anche lì si potrebbero aprire chissà quante testimonianze per cui sorvolo….(padre,madre a figlio/a…zio….nipote ecc.ecc)

Credetemi, sono uscito dall’ufficio non sbalordito bensì amareggiato perchè credo e ne sono ogni giorno piu’ che mai convinto che il buon senso dovrebbe essere metodo della politica da usare sempre e comunque.

Ricordare che il nostro comune ha percentuali bulgare di disoccupazione, di disagio è inutile non serve.

E’ meglio dare un posto ai soliti amici degli amici, che forse sono anche dei fortunati perchè lavorano e che così avranno anche diritto a giorni di ferie pagate.

Mi accorgo che questa è l’ennesima guerra tra poveri, dove il cittadino è considerato suddito di politici lontani veramente dalla realtà.

E’ ovvio che 140€ o quello che sono, non cambiano la vita ad un disoccupato ma sono un segnale, un contributo che come si dice si vuole dare a chi sta indietro.

Ma forse tutto questo non è BUON SENSO.

Ma finirà stiamone certi.

Seguici su twitter e Facebook

Scrivici a info@massa5stelle.it

Annunci
7 commenti leave one →
  1. Luca bianchi permalink
    7 marzo 2013 08:55

    Caro Antonio é vero sarebbe buon senso utilizzare criteri che favoriscano chi é senza lavoro oppure gli studenti che così capirebbero l importanza del voto e delle sue operazioni ,insomma una sorta di lezione di educazione civica retribuita…sarebbe corretto inoltre all interno di questi elenchi estrarre a sorte gli scrutatori e magari farli ruotare in modo da far si che sia data a tutti la possibilità di esser estratti( se hai fatto lo scrutatore alle politiche ,alla tornata successiva non vieni estratto,se non come riserva e così toccherà a qualcun altro) …ma ciò che mi lascia più amareggiato ma diciamo pure incazzato é la risposta che ti hanno dato, cioè se avevi un sponsor politico…Ma che cazzo la finiamo di ragionare con queste logiche ???!!!!! Non me ne frega se il porcellum impone certe regole BISOGNA FINIRLA CON QUESTO SISTEMA MARCIO CLIENTELARE….questa é un’ulteriore dimostrazione che il sistema politico-parititico ha talmente infestato tutti gli ambiti che si rende sempre più necessario un cambiamento radicale, basta con certe schifezze!!! Poi si stupiscono se la gente é stufa dei politici e vota il m5s!

    Mi piace

  2. david lucii permalink
    7 marzo 2013 09:14

    Personalmente ritengo che , specialmente in tempi di emergenza sociale economica, la figura dello scrutatore, del segretario di sezione e del presidente di sezione dovrebbero essere non retribuite in nome dello spirito di servizio che deve contraddistinguere ogni cittadino che vuole il bene del proprio Paese. Le elezioni sono il momento piu’ alto dell’espressione democratica di un popolo e devono essere interpretate come un dovere civico da assolvere per il bene della Comunita’ non come un occasione di guadagno.

    Mi piace

    • FRANCO GIANDOMENICO permalink
      7 marzo 2013 10:12

      david in questo caso troveremmo disponibili solo chi aderisce al MOVIMENTO CINQUE STELLE.

      Mi piace

  3. lisa mantovanelli permalink
    7 marzo 2013 09:59

    con i miei amici avevo appunto commentato il perché a fare gli scrutatori c’erano le solite facce e soprattutto con un lavoro o,meglio ancora ,simpatizzanti di partito……..credo che tutto si possa fare partendo dalle piccole cose…….ma purtroppo questo è l’esempio più chiaro che il disagio della gente non entra nella testa dei partiti che ci AVREBBERO DOVUTO RAPPRESENTARE……. ormai è troppo tardi………..la RIVOLUZIONE E’ INIZIATA

    Mi piace

  4. sandra permalink
    7 marzo 2013 12:15

    questa è una delle migliaia di VERGOGNE che ci portiamo dietro da molti, molti anni, e di cui sempre siamo stati tutti a conoscenza,e tutti complici di una sistema che ormai è giunto al declino..

    Mi piace

  5. roberto permalink
    7 marzo 2013 13:03

    Sono d’accordo con te, io sono presidente di seggio e ti posso confermare che il BUON SENSO viene spesso dimenticato da chi dovrebbe “decidere” gli scrutatori. Io stesso sono stato nominato presidente perchè il sindaco del mio comune ha segnalato il mio nome al tribunale (io sono studente di architettura, incensurato e senza tessere di partito) e non ti immagini quanto questo mi ha reso fiero…. solo dopo ho scoperto (non ho la certezza, ma a pensar male ci si indovina quasi sempre) di essere stato scelto perchè l’altro che aveva fatto domanda insieme a me era un avvocato elettore PDL (schieramento opposto del sindaco)… diciamo che il mio sentimento di fierezza è scomparso!!chiudo confermandoti che per la nomina degli scrutatori è di fatto “tutto in mano al comune” e di fatto tutto quello che ti dicono per “intortarti” è solo il classico scarica barile per non ammettere che delle preferenze ci sono e come. L’ultimo appunto, il segretario di sezione viene nominato dal presidente di seggio (spesso amico, figlio, marito ecc) ma ti posso assicurare che avere almeno una persona fidata accanto a te è indispensabile per le operazioni di scrutinio, non hai idea di quanto sia complicata la burocrazia di un seggio elettorale.

    Mi piace

  6. Luca Bianchi permalink
    7 marzo 2013 20:36

    concordo sulla figura del segretario, mi sembra comprensibile che sia scelta dal presidente in quanto persona fidata perchè è un ruolo delicato che serve al presidente per il corretto svolgimento delle operazioni ed è giusto ci sia fiducia e intesa.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: