Skip to content

Terapia a 5 Stelle

24 gennaio 2013

Oggi l’amministrazione  comunale ci ha dato un esempio di come una cittadinanza attiva, attenta e responsabile possa svelare i trucchetti del Palazzo.
Dopo la pubblicazione,  di prima mattina, di un nostro articolo sulla mancata comunicazione dei risultati del bilancio partecipato a distanza di quasi quattro mesi dalla conclusione delle votazioni (4 ottobre 2012) ecco che dopo tre ore esce un comunicato del Comune. In pompa magna, palesemente preparato per la “campagna elettorale” ma molto vago nei dati riportati, indice della fretta con cui è stato stilato.
Quel comunicato è solo un mero atto di compiacimento fine a sé stesso. La Partecipazione dovrebbe avere ben altro valore e considerazione.
La consideriamo una vittoria a tutti gli effetti perché abbiamo evitato si usasse il bilancio partecipato a scopi propagandistici nel pieno della campagna elettorale delle amministrative.

Advertisements
6 commenti leave one →
  1. Luca bianchi permalink
    24 gennaio 2013 17:42

    Ma che strana tempestiva coincidenza! Guarda caso appena uscito l’articolo sul blog il comune fa un comunicato,tra l’altro un po’ tirato via , in cui annuncia con squilli di trombe i risultati del bilancio partecipato! Beh forse é l’inizio di una nuovo metodo di democrazia diretta…i cittadini sottolineano un problema e zac! Subito l amministrazione pone rimedio ! Se questa é la campagna elettorale che si profila da qui a maggio chissà cosa dovremo vedere!

    Mi piace

  2. Elisa Busoni permalink
    24 gennaio 2013 18:11

    Una cosa è sicura…ci tengono d’occhio!

    Mi piace

  3. idalgo permalink
    24 gennaio 2013 18:15

    Forse cominciano già ad assaporare l’aria che tirerà fra qualche mese nell’aula del consiglio comunale, quando una nostra grande maggioranza sarà sempre attenta e vigile ad ogni iniziativa che prima poteva essere tenuta in gran segreto. Dovranno fare attenzione a cosa faranno, cosa diranno, cosa programmeranno, cosa promulgheranno, perchè noi saremo là “occhio guardillo, orecchio sentillo” a fare da filtro con il cittadino. Aspettateci…..stiamo arrivando!

    Mi piace

  4. Carlo permalink
    24 gennaio 2013 22:32

    Se questi sono i garanti siamo messi bene!
    Leggo dal comunicato stampa del Comune: “Il tutto sotto l’attenta supervisione di una commissione di garanzia formata da rappresentanti della città, che ha seguito tutto il percorso dall’inizio allo spoglio finale. Ne hanno fatto parte rappresentanti del Consiglio Comunale di maggioranza e di opposizione, rappresentanti delle Organizzazioni Sindacali (GCIL, CISL, UIL e UGL)”. http://www.comune.massa.ms.it/pagina/esiti-bilancio-partecipato-2012

    Mi piace

  5. 26 gennaio 2013 09:41

    E’ arrivata l’ora di spazzarli via tutti, ieri a Siena grande amarezza ma anche grande spettacolo del nostro portavoce Grillo, demolizzati i banditi del PD , Profumo e Mussari in un colpo solo. Mi sorge una domanda, ma non si vergognano ?

    Mi piace

  6. Luca Raiteri permalink
    26 gennaio 2013 10:59

    Ieri sera ero a Firenze in p.zza S.S Annunziata: ho sentito Beppe e i candidati del M5S e sono sempre più convinto che il M5S sia e sarà la rivoluzione copernicana della politica, il cittadino protagonista che partecipa in prima persona. Forza ragazzi di MASSA, voi da tempo vi state impegnando tanto sul territorio, siete un ottimo esempio da seguire.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: