Skip to content

I nostri #candidati alle non-primarie del Movimento 5 Stelle #Massa

2 dicembre 2012

Le votazioni per il Parlamento si terranno da lunedì 3/12/12 a giovedì 6/12/12 dalle 10.00 alle 17.00 di ogni giorno. Le votazioni saranno estese nella giornata di martedì e giovedì rispettivamente fino alle 21 (martedì) e alle 20 (giovedì). Da lunedì sarà presente sul portale del MoVimento 5 Stelle e qui sul Blog il link che ti porterà all’area del voto. Per accedere all’area dovrai usare l’email e la password che utilizzi per accedere al portale del MoVimento 5 Stelle. Se non ricordi la password puoi crearne una nuova qui: http://www.beppegrillo.it/movimento/login.php

Qualora dovessi avere problemi con le votazioni compila questo form: http://www.beppegrillo.it/movimento/verifica_requisiti_elettore.php

(da beppegrillo.it)

I cittadini iscritti al portale del Movimento 5 Stelle potranno scegliere quali saranno i loro candidati al parlamento nelle prossime elezioni nazionali. Ogni singolo candidato sarà quindi scelto, per la prima volta in Italia,  non dalle segreterie di partito, ma direttamente dai cittadini attivi attraverso la rete.

Hanno dato la loro disponibilità a candidarsi per il parlamento anche degli attivisti del gruppo Massa-Montignoso e quindi ci sono “aspiranti candidati” residenti nella nostra città. Ve li presentiamo, in modo che possiate scegliere con qualche informazione in più:

Marco Di Gennaro, Massa

Angelo Gian Marco Fagnini, Montignoso

Giulio Peranzoni, Massa

Paolo Maria Puntoni, Massa

Marco Di Gennaro

Curriculum:

Studente in Tecniche di Radiologia Medica per Immagini e Radioterapia, Facoltà di Medicina e Chirurgia – Pisa.
Lingue: Inglese (Ottimo)

Dal 2007 (in forma di volontariato):

Gruppo Massa-Montignoso: attivista e candidato elez. comunali (Massa ’08 e Montignoso ’11).
Rete Nazionale Rifiuti Zero: attivista nel coord. “Ato Costa” e formatoreaccreditato del Centro ricerca rifiuti zero di Capannori.
Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua Bene Comune: dal 2011 membro del coord. nazionale e del coord. toscano; portavoce area Ato1 Toscana nord.
Referendum 2011: referente organizzativo comitato referendario “2 Sì per l’Acqua Bene Comune” di Massa Carrara e delegato del comitato promotore nazionale.
Leggi nazionali di iniziativa popolare: partecipazione, con invio osservazioni, alla stesura di “Quorum Zero e più Democrazia” e di “Rifiuti Zero”;
Discarica ‘Ex Cava Fornace’, Montignoso: membro commissione di controllo per il Comitato contro la riclassificazione; partecipazione attiva in VIA e in Inchiesta Pubblica; supporto stesura ricorsi nanti TAR e Consiglio di Stato.

No al Traforo della Tambura: co-coordinatore gruppo.
Rete Tutta un’altra città: attivista sin dalla sua costituzione.

Meetings internazionali:
Forum Sociale Europeo (Firenze10+10); Rifiuti Zero: ZWFlorenceAlterMeeting; International Meeting Capannori;

Seminari:

– Dalla delega all’attivismo civile, dalla rappresentanza alla partecipazione, processi partecipativi e progetti di partecipazione con A. Mengozzi – 29/30.11.2008, Lucca;
– Ripubblicizzazione del Servizio idrico integrato, con M. Gaddi e M. Montalto – 22.1.2012, Roma; con G. Citroni – 07.08.2011, Fosdinovo.
– Transition Training: nozioni, strumenti e pratica per l’avvio di un gruppo guida per un’iniziativa di Transizione con C. Bottone ed E. Bermann (Transition Italia) – 27/28.02.2010, Lucca.
– Costruire un Distretto di economia solidale. Modelli, esperienze, aspetti critici e prospettive di sviluppo con D. Lucchetti (FAIR) – 24.01.2012, Massa.
– Metaprogettazione con F. Colombo (A77) – 17.02.2012, Massa.

Interessi: Altraeconomia, Altermondismo, Ecologia, Giustizia Economica e Sociale, Sostenibilità, Decrescita, Democrazia, Partecipazione, Sovranità, Diritti e Beni Comuni, Permacultura, SCEC e Moneta alternativa, Software Libero, Alpi Apuane, Diritto Amministrativo, Pubblico e Ambientale, Class-Action, Musica, Natura, Spiritualità, Medicina Naturale, Agricoltura Sinergica, Cooperazione, Protezione Civile, Arti e Cultura.

Dichiarazione di intenti per il parlamento:

Obiettivi:

Contrasto allo smembramento dello Stato italiano: sovranità, servizi e diritti.

La mia azione istituzionale mira anche all’affermazione di un modello di sviluppo alternativo all’attuale, basato sulla giustizia sociale e ambientale, sulle risorse e sui bisogni, contro neoliberismo, autoritarismo, austerità, debitocrazia;

Strumenti:

Aggregazione un fronte parlamentare, anche internazionale, per contrastare lo strapotere della Troika, valutando anche uscite o specifiche disobbedienze a Trattati internazionali che impoveriscono i cittadini e pregiudicano il futuro delle presenti e future generazioni -in Italia e in Europa-;

Alcune condivisibilissime piattaforme di convergenza programmatica internazionale sono emerse al Decennale del primo Social Forum a Firenze

Promozione e sostegno alle seguenti iniziative:

Costituzione:

– eliminazione del pareggio di bilancio;
– riconoscimento del Popolo Sovrano come ‘quarto potere’, nel bilanciamento dei 3 poteri dello Stato;
– costituzionalizzazione del principio della non remunerabilità dei serviziessenziali, sia derivanti da ‘domanda rigida’ che da monopoli naturali: uno Stato non può permettere che si speculi su bisogni primari;

Beni Comuni: riconoscimento e tutela legislativa dei Beni Comuni naturali e sociali; scudo parlamentare per tutelare diritti, ecosistema, collettività, sovranità e futuro;

Diritti civili: estensione ed innovazione, siano individuali o collettivi;

Leggi Popolari Nazionali: sostegno parlamentare alle condivisibili iniziative, in particolare “Quorum Zero e Più Democrazia” -importantissima per gli strumenti nazionali di partecipazione che introduce-, “Acqua Bene Comune”, “Rifiuti Zero”;

Energia: stimolare politiche nazionali di Transizione e indipendenza energetica;

Giustizia: allungamento della prescrizione; innovazione dei reati ambientali; introduzione della class-action risarcitoria con danno punitivo;

Nuovi indicatori, alternativi al PIL, di sviluppo, prosperità, benessere nella società; di misura dell’impronta ecologica, di contabilità energetica ed emissiva, del ciclo di vita dei prodotti;

Lavoro: politiche per la riconversione ecologica e la rilocalizzazione della sfera produttiva;

Ambiente: potenziamento del cd Codice dell’Ambiente; depotenziamento delle semplificazioni sulle grandi opere; contrasto all’inserimento del Traforo della Tambura fra le grandi opere;

Finanza Pubblica: ripubblicizzazione della Cassa Depositi e Prestiti e vincolo pubblicistico di attività;

Attitudini e Metodologia di azione:

Cooperazione locale: pieno supporto parlamentare a comitati, movimenti e società civile organizzata per quanto di competenza su vertenze locali o sistemiche;

Condotta: trasparenza e rendicontazione; condivisione e confronto;

Approccio Formativo: trasferimento, tramite l’uso di strumenti cooperativi (es su base wiki), di quanto appreso, sulla base delle esperienze fatte e conoscenze acquisite dal Gruppo parlamentare. Per far conoscere e rivalutare l’importanza della figura parlamentare e per agevolare l’azione dei prossimi cittadini parlamentari.

Attivismo: non rinuncerò, in caso di elezione, all’attività nei comitati e nei movimenti coi quali collaboro;

Attitudine a: Pianificazione strategica e tattica; Lavoro per obiettivi; Lavoro in equipe; Capacità organizzativa, di analisi, di gestione e di gestione delle relazioni interpersonali; Ricerche e indagini; Facilitazione e mediazione; Metodo del Consenso;

Angelo Gian Marco Fagnini

Curriculum Vitae:
Sono nato a La Spezia il 19/10/1964, ho passato l’infanzia in Lunigiana tra Fivizzano ed Aulla, attualmente divorziato vivo a Montignoso (MS) assieme a mio figlio di 21 anni.
Diplomato Geometra a Massa nel 1983, ho svolto il servizio militare nella Marina Militare a Maristaeli Luni (SP) congedandomi con il grado di sergente.
Nel 1988 venivo iscritto all’albo dei Geometri della provincia di Massa – Carrara e all’albo dei CTU del Tribunale di Massa.
Esercito la libera professione di Geometra, con particolari e maturate competenze in materia di pratiche catastali, estimative e di consulenza.
Ho sempre fatto politica attiva, sia all’interno della mia categoria professionale, che nella società civile.
Non ho mai avuto tessere ne mai sono stato attivista di alcun partito, il mio impegno personale è stato sempre a sostegno di battaglie civili a difesa della costituzione, dei suoi valori e dei suoi principi.
Sono un convinto ambientalista contrario a questo modello di sviluppo che si basa sul consumo, sul petrolio e la finanza.
Ho partecipato a tutti i V Day e dopo il primo mi sono avvicinato al meetup di Massa, ho contribuito alla formazione della lista dei Grilli Massesi, una delle prime 19 liste Grillo che nel 2008 nel comune di Massa ha raggiunto il 2,9% dei consensi .
Ho continuato la mia militanza contribuendo alla nascita e allo sviluppo di altri gruppi della zona: Carrara, Versilia, La Spezia.
Nel 2011 ho partecipato alla lista che si è presentata al comune di Montignoso ottenendo il 5,45 % dei consensi e un consigliere.
NoTAV e laicista, faccio parte di comitati nati su vertenze locali: il comitato contro il traforo della Tambura, il comitato contro la privatizzazione di EVAM e delle sue fonti, il comitato contro la riclassificazione della discarica di ex cava Fornace, e rivendico più spiagge libere, parchi pubblici sul territorio e la salvaguardia delle Alpi Apuane. Ho partecipato attivamente sia alla campagna referendaria 2 SI per l’acqua pubblica che a quella contro il nucleare e a tutte le battaglie significative proposte dal MoVimento.

Dichiarazione di intenti per il parlamento:
I miei intenti saranno finalizzati a dare il massimo risalto alle istanze che provengono dalla base del MoVimento.
La mia azione politica punterà al cambio necessario di pradigramma, cercando di contribuire alla creazione di una società giusta e solidale, dove il modello di sviluppo non sia più la crescita sfrenata legata al consumo, l’uso di combustibili fossili e un mercato senza regole ne rispetto per l’ambiente e i diritti dei lavoratori, ma un modello, che al centro veda il diritto a vivere una vita in un’ambiente sano, dove casa, lavoro, scuola e sanità siano garantiti a tutti, dove gli ultimi non si debbano sentire esclusi.
Oltre al rispetto del programma già condiviso, intendo impegnarmi particolarmente sui seguenti temi:
Politiche sui Beni comuni, gestione, salvaguardia e valorizzazione, contro la loro privatizzazione.
Politiche Agricole per il raggiungimento di un’indipendenza alimentare, per sostenere i prodotti locali e le aziende, per la lotta alle sementi ogm e agli attuali sistemi di concimazione e di trattamenti antiparassitari.
Politiche per la salvaguardia del suolo dal rischio idrogeologico e dalla cementificazione.
Politiche per il diritto alla casa.
Politiche per la riforma degli enti locali con riduzione degli enti inutili e razionalizzazione dei servizi.
Politiche per una riforma scolastica al fine di ottenere una qualificante scuola pubblica accessibile a tutti e dotata dei più moderni strumenti informatici.
Politiche sui diritti, per l’accessibilità nei luoghi e il sostegno ai diversamente abili, per riconoscere le coppie di fatto, per il diritto al testamento biologico e alla scelta sulla fine vita, per riconoscere i diritti rivendicati da LGTB, per riconoscere i diritti dei migranti e proteggere quelli delle minoranze, per la legalizzazione e regolamentazione della prostituzione, per la legalizzazione e liberalizzazione delle droghe leggere.
Politiche antispeciste a difesa dei diritti degli animali.

Giulio Peranzoni

Nato a Milano, Giulio Peranzoni ha lavorato come fumettista e illustratore per i più importanti quotidiani a tiratura nazionale (la Repubblica, Corriere della Sera, l’Unità) e per diverse agenzie pubblicitarie. Ha al suo attivo anche numerose collaborazioni con case editrici nel settore dei libri educativi e per ragazzi. Oltre all’attività di illustratore si dedica anche alla pittura e alla scultura. Dal 2001 vive e lavora a Massa Carrara. Ha insegnato presso l’Istituto Europeo di Design (IED), presso la Scuola del Fumetto a Milano e presso la Scuola del Castello Sforzesco. Dal 1992 al 1998 è stato presidente dell’Associazione illustratori. Nel 2010 ha pubblicato per l’e-publisher Area51 l’e-book “E-DRAWING” in cui descrive le nuove tipologie di illustrazioni digitali nell’ambito dell’editoria elettronica. Una dettagliata analisi tra e-book in formato epub e la nuova generazione di libri in formato Apps, lo sviluppo del nuovo mercato e la nuova percezione visiva dei nativi digitali.

Paolo Maria Puntoni

Ecco il mio “curriculum sociale”:

chierichetto; azione cattolica; educatore di azione cattolica; servizio civile come obiettore di coscienza (ho “inaugurato” la Casa di Accoglienza nel 1988); gruppo per la politica di azione cattolica; relatore del documento della dannosità della Farmoplant presso il vescovo Tommasi (che cassò la cosa e sancì il mio distacco dall’ambiente); autore di un relativo articolo di critica che mi fece rasentare l’esonero dal servizio civile col rischio di “ripetere” il militare; Rete di Lilliput; Genova 2001; mi sono presentato alle elezioni comunali del 2008 coi “Grilli Massesi” ; scrivo abitualmente su “Trentadue” (ex Eco Apuano); sono vicino alla Rete Tuac per la quale ho animato la Festa alla Rinchiostra e le prime due giornate del Baratto col mio gruppo teatrale San Ceck. Sono un commerciante precario sospetto evasore fiscale; la mia passione è il teatro; i miei attimi liberi cerco di passarli con la mia famiglia (ho una bimba di 5 anni). Sono un tipo tranquillo a cui rompono parecchio le scatole le forme di ingiustizia, in particolare quella sociale. Con la AVAA e la mia ass.teatrale stiamo portando avanti un progetto sull’emarginazione (in particolare il barbonismo).

Al seguente link, oltre che da domani nell’apposita area accessibile dal blog di Beppe Grillo, si possono trovare i candidati di tutta la circoscrizione Toscana: http://www.meetup.com/Toscana5Stelle/boards/thread/29205802/0/

PARTECIPATE!

Advertisements
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: