Skip to content

Sanità toscana in Ross…i #commissariamento

23 novembre 2012

La Sanità Toscana verso il suo declino? Le notizie che circolano ormai insistentemente sulla riduzione dell’attività chirurgica programmata in molte sale operatorie sono un fatto. Le liste di attesa si stanno allungando a dismisura recando un grave danno ai pazienti costretti ad attendere mesi per le prestazioni sanitarie oppure a ricorrere al privato, se ne hanno la possibilità. Sembra che per evitare il commissariamento manchino molti milioni di euro ed il Governatore Rossi non sopporterebbe che la Sua Sanità venisse commissariata prima delle elezioni, un grave smacco che potrebbe mettere a rischio le sue ambizioni. Negli ultimi giorni c’è grande fermento nelle direzioni aziendali delle varie Asl che stanno cercando di accorpare dipartimenti e reparti in maniera convulsa nel tentativo di risparmiare risorse, ma generando immancabili disservizi per i poveri cittadini bisognosi di assistenza. I nuovi ospedali che saranno terminati porteranno una forte riduzione dei posti letto che nelle intenzioni della nuova sanità dovranno avere una percentuale di occupazione altissima, in pratica dovranno essere sempre attivi, immaginate come sarà possibile questo….ci stiamo avviando inesorabilmente verso una sanità pubblica che si occuperà solo di gravi patologie lasciando ai privati il resto. Chi potrà, si farà un’assicurazione, gli altri si terranno i problemi o saranno costretti a conviverci per mesi in lunghe liste di attesa.

C’è da chiedersi come sia potuto accadere tutto questo. La sanità Toscana, portata ad esempio di efficienza per anni, ora ridotta in queste condizioni. Verrebbe da suggerire a Rossi che se non fossero spariti 400 milioni dalla Asl di Massa quando lui era assessore alla sanità regionale forse avrebbe qualche problema in meno attualmente, ma siamo ancora in attesa di una risposta da parte sua. Cosa dovranno ancora fare i partiti del centro sinistra toscano perché i propri elettori smettano di votarli? Tutti quelli che voteranno alle primarie prima o poi avranno bisogno della sanità e rimpiangeranno i due euro lasciati al PD per non cambiare nulla.

Fonti/articoli correlati

Consiglio regionale della Toscana

Corriere Fiorentino

L’altracittà

Livorno 5 Stelle

Annunci
6 commenti leave one →
  1. david lucii permalink
    23 novembre 2012 21:34

    ..io direi che ‘ venuto il momento di andarli a cercare a casa…

    Mi piace

  2. 24 novembre 2012 09:06

    http://www.consiglio.regione.toscana.it/gruppi-politici/comunicati/comunicati_view.aspx?idc=&id=10192

    Mi piace

  3. 24 novembre 2012 09:11

    http://corrierefiorentino.corriere.it/firenze/notizie/cronaca/2012/21-novembre-2012/sanita-toscana-subbuglio-sindacati-taglieranno-2000-letti-2112817366547.shtml

    Mi piace

  4. 24 novembre 2012 09:18

    http://altracitta.org/2012/11/22/sanita-in-toscana-morte-annunciata-per-il-modello-pubblico/

    Mi piace

  5. patrizia permalink
    24 novembre 2012 10:17

    un popolo debole e ammalato è più facilmente controllabile …

    Mi piace

  6. 7 dicembre 2012 18:50

    in questi ultimi giorni, ci è capitato di leggere da qualche parte questa sarcastica (ma amara) definizione: : “il governatore col buco intorno”

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: