Skip to content

La voce dei Sinti

6 ottobre 2011

La voce dei Sinti

I recenti fatti di Turano (Massa), dove è partita una raccolta firme contro la creazione di un campo permanente di accoglienza per le famiglie che attualmente sostano nel parcheggio di Mirteto, hanno acceso un forte dibattito in città. Fino ad oggi però non si era sentita la voce dei diretti interessati, cosa pensano di questa eventuale sistemazione e come vivono il rifiuto dei loro concittadini. Siamo sicuri che molte delle persone che hanno firmato non hanno molte informazioni e si sono lasciati prendere dalla paura dei falsi miti creati nel tempo. Con questa intervista speriamo di contribuire alla conoscenza dei fatti e delle persone.

Advertisements
One Comment leave one →
  1. stefano permalink
    8 ottobre 2011 08:53

    Sì, forse qualcuno (come me) è un povero ignorante che non ha l’umiltà di conoscere le tradizioni e i costumi dei Sinti. Tuttavia, vorrei farvi notare:
    – che esiste dal 2003 o dal 2004 un’ordinanza di demolizione della casa in legno costruita abusivamente a pochi metri dal cimitero del Mirteto e che nessuno, ovviamente, ne dà esecuzione;
    – che i Sinti vivono perlopiù di ruberie commesse, guarda caso, in danno di soggetti deboli (donne sole, anziani);
    – che tra le vittime c’è stata anche la mia compagna e non hanno avuto neanche la decenza di fargli ritrovare i documenti di due anziani conviventi, per cui ha dovuto sudare 7 camicie per averne i duplicati;
    – che nessuno si sogna di stanziare decine o centinaia di euro per costruire un’abitazione ai tanti che sono in difficoltà perché senza lavoro e magari hanno a carico coniugi e figli e allora non si comprende perché lo si dovrebbe fare proprio per i Sinti;
    – che gli impianti di chiuse del Lavello sono alle mercé dei vicini nomadi (ancorché di altra etnia) che sovente rubano galleggianti e sonde, oltre a intasare gli impianti con sporcizia d’ogni genere, contribuendo a comprometterne il funzionamento in caso di piene, dopodiché le nostre case (non le loro) finiscono alluvionate (5 volte in 2 anni).
    Concludendo: il razzismo fine a se stesso sarà pure una brutta bestia, non lo nego, ma la demagogia trita e ritrita di certa sinistra fricchettona (senza offesa per nessuno) non mi pare da meno
    Stefano

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: