Skip to content

Dalla crisi globale alla rinascita locale.

19 settembre 2011

In questi tempi di crisi globale ogni tanto qualcuno cita il corrispondente ideogramma cinese, Wej.ji, composto da due parole, pericolo ed opportunità. Questa briciola di sapienza orientale serve in genere a ricordare che la crisi è anche l’occasione per cercare strade nuove. Sembrerebbe proprio questo l’obiettivo della conferenza di sabato 24 settembre “DALLA CRISI GLOBALE ALLA RINASCITA LOCALE”, che si svolgerà all’interno di “Tutta un’altra città in festa” presso il parco della Rinchiostra dalle 15.30. Tra le esperienze che saranno presentate anche storie di successo, come la cooperativa Iris, nata nel 1978 da un gruppo di ragazzi che volevano sperimentare un’agricoltura senza chimica. Oggi Iris ha quarantasette soci lavoratori e circa 15 milioni di euro di fatturato , senza passare attraverso la grande distribuzione. Più vicina a noi in senso geografico è la cooperativa “Il Melograno” di Pisa. Molteplici le sue attività che spaziano dai servizi ambientali alla fornitura di prodotti ecocompatibili e solidali e hanno dato lavoro a molte persone in situazione di disagio , specialmente giovani. “Il Melograno”sarà rappresentato da Massimo Ronchieri, che è anche promotore di Banca Etica, la banca che si ispira ai principi della finanza etica (trasparenza, diritto di accesso al credito, efficienza e attenzione alle conseguenze non economiche delle azioni economiche) . Sulla crisi, le vie d’uscita e le ricette più o meno liberiste che vengono imposte agli stati, Italia compresa, ragioneranno Andrea Baranes (Fondazione Culturale Responsabilità Etica) e Alessandro Volpi (Docente di Storia contemporanea, Geografia politica ed Economia presso l’Università di Pisa e Assessore al Bilancio del Comune di Massa).

La festa è promossa da Tutta un’altra città, rete formatasi nell’ambito del Bilancio Partecipato del Comune di Massa e composta da associazioni e gruppi che si occupano di ambiente, altra economia, cultura e intercultura.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: