Skip to content

antiQUESTApolitica

23 maggio 2011

Abbiamo aspettato un po’ per commentare le recenti elezioni, abbiamo aspettato i commenti di tutti, i giornalisti, i partiti, i bene informati di facebook ed ora possiamo serenamente dire qualcosa anche noi.

Il buon risultato che abbiamo avuto è la dimostrazione che le nostre idee, i nostri progetti, la nostra onestà trovano sempre più consenso tra le persone e possiamo affermare con certezza che il voto è sottodimensionato rispetto al consenso che abbiamo trovato durante la campagna elettorale, molti sono stati i cittadini che pur manifestando apprezzamento ci hanno detto che non potevano votarci perchè vittime della fidelizzazione.

Gli addetti del settore invece sono tutti concordi nel definire il voto del MoVimento 5 Stelle un voto all’antipolitica, in questo destra e sinistra trovano un’unità palese, e anche se convinti che questa sia la definizione di chi non ha più niente di nuovo da dire, accettiamo con orgoglio di essere definiti tali se il termine di paragone è questa politica.

AntiQUESTApolitica che ha mostrato la propria vera fisionomia anche nell’attuale campagna elettorale, una politica senza un’idea di futuro orientata solamente alla divisione delle poltrone, una politica che svende i beni comuni alle multinazionali, una politica autoreferenziale che non ascolta più i cittadini.

Vista questa situazione di completo degrado,  il MoVimento 5 Stelle si candida per portare i cittadini onesti ad amministrare la cosa pubblica dando vita al cambiamento di cui ha bisogno l’Italia, dobbiamo quindi essere positivi e speranzosi per il futuro, noi non molliamo mai ! Sosteneteci partecipando a questa rivoluzione.

Immaginiamo già nel prossimo futuro i comitati dei partiti protestare con cartelli come “ridateci la nostra mafia”, “senza corruzione non ci sto”, “più inquinamento nelle nostre città”, “meno verde più cemento”.

Li lasceremo protestare tanto non potranno più far male…alla loro età.

P.S.

Piccolo commento al video: se il governatore Rossi è così bravo a fare i conti con le percentuali di voti persi a Milano a causa del MoVimento 5 Stelle, come mai si è fatto soffiare sotto il naso centinaia di milioni della nostra ASL senza accorgersene ? Probabilmente scherzava con delle cose serie, i nostri soldi.

Advertisements
6 commenti leave one →
  1. Gianni permalink
    24 maggio 2011 13:26

    Il “centrosinistra” si lamenta del Movimento5Stelle (Grillini?) perchè ha fatto perdere dei voti a favore del “centrodestra”.
    Il “centrodestra”, per suo conto, lamenta dei voti persi a favore del “centrosinistra”…
    Che si mettano daccordo! 🙂

    Mi piace

  2. andreapazienza permalink
    24 maggio 2011 16:43

    Il “saggio” Governatore della Toscana lo vidi in una trasmissione a livello nazionale, mi sembra su la 7 , dove magnificava la gestione della Sanita’ nella nostra regione, affermando con la solita’ solennita’ che i conti erano a posto, e mi ricordo bene lo sottolineo’. Dopo pochi giorni venne a galla il buco della ASL di Massa ancora oggi non ben quantificato, chi dice 230 chi 250 chi addirittura 300….mln € e purtroppo credo che siamo solo all’inizio…

    Mi piace

  3. Francesco permalink
    24 maggio 2011 19:00

    Come ho sostenuto anche su altri blog la vera qualità del voto al M5S è che è un voto consapevole, ragionato, informato. Questa è la vera sostanza del risultato, il succo che ne rimane. Gli altri partiti non lo capiscono e ci attaccano? Piuttosto io credo che lo stiano capendo e ci attaccano proprio per questo… perchè se 2 o 3 milioni di italiani iniziano ad informarsi, a votare ragionando e non per fedeltà, per qualsiasi partito è veramente finita. Detto questo, sappiamo anche noi con l’esperienza che stiamo facendo a Empoli, che il voto fidelizzato da 60 anni di governo PC-PDS-DS-PD è quasi impossibile da scalzare in breve tempo. Tempo che comunque gioca a nostro favore, se lavoriamo bene…

    Mi piace

  4. Carlo permalink
    25 maggio 2011 08:42

    Questi signori, giornalisti in testa non hanno neanche rispetto di un elettorato che democraticamente ha espresso il proprio voto. Scalfari su Repubblica analizzando il voto è riuscito a non nominare mai il MoVimento 5 Stelle, anche se ormai conosco bene queste cose, riesco sempre a stupirmi della loro scorrettezza e stupidità. Di sicuro tutto questo aumenterà la velocità con cui ce ne sbarazzeremo.

    Mi piace

  5. luca permalink
    25 maggio 2011 17:37

    e sarà serio rossi che in dieci anni da assessore della sanità dice che non si era accorto del buco nel bilancio dell asl di massa!!! vergogna per questa gentaglia l unico voto serio è quello dato ai loro interessi! ma si vede che si stanno cagando sotto!!!

    Mi piace

  6. velasketz permalink
    26 maggio 2011 22:42

    prima deridevano, ora denigrano. prima sminuivano, ora minimizzano.
    questi sono i segni che la strada imboccata è quella giusta.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: