Skip to content

Le parole le porta via l’acqua !!

9 marzo 2011

Sono passati circa 5 mesi dal disastro idrogeologico che ha colpito il nostro comune lo scorso ottobre, disastro che ha evidenziato quanto danno la cementificazione scellerata ha fatto al nostro ambiente. Poche ore dopo la tragedia, il Sindaco Pucci dichiarava che negli ultimi 30 anni a Massa sono state costruite 11000 case abusive e numerosissime sono state le tombature di canali e fossi. A questo aggiungiamo l’inesistente manutenzione e pulizia dei percorsi di deflusso esistenti e le giornate di pioggia torrenziale hanno messo in luce la fragilità del nostro territorio. Il Sindaco in quel frangente prese la decisione di emanare due ordinanze che, in maniera perentoria, imponevano l’immediata rimozione di tombature ed ostacoli abusivi che impedissero il normale deflusso delle acque. Queste ordinanze sono ad oggi disattese da privati e amministrazione. Rimaniamo così immobili aspettando il prossimo disastro annunciato visto che il cambiamento climatico ci costringerà a subire questi eventi sempre più frequentemente. Pensiamo a tutte quelle persone che sono costrette a vivere nell’insicurezza ad ogni nuvola minacciosa e a quelle che addirittura, per queste ragioni, hanno perso dei familiari.

Articolo ufficio stampa del Comune

Advertisements
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: