Skip to content

Fine settimana 5 Stelle alla ricerca della verità !

25 febbraio 2011

Il MoVimento 5 Stelle di Massa, di Carrara e di Montignoso annuncia due appuntamenti culturali per un fine settimana alla ricerca della verità.
Venerdì 25 Febbraio alle ore 21, a Palazzo Bourdillon a Massa, c’è Gioacchino Genchi, il super esperto informatico chiamato in tutta Italia per risolvere i casi più complessi, fino a quando studiando i tabulati telefonici dell’inchiesta Why Not, scopre lo stesso intreccio di nomi su cui aveva già indagato nel 1992, quando analizzava i file cancellati dalle agende elettroniche di Borsellino, dopo la strage di via D’Amelio. Da allora è un uomo in balia dello stato.
Sabato 26 Febbraio alle ore 17, presso la Sala di Rappresentanza del Comune di Carrara, c’è Luciano Scalettari, autore del libro “1994”. Quattro misteri tra la Prima e la Seconda repubblica – Il delitto Rostagno (1988), la tragedia del traghetto Moby Prince (1991), gli omicidi dell’ufficiale del Sismi Vincenzo Li Causi (1993) e dei reporter Ilaria Alpi e Miran Hrovatin (1994). Un filo lega fatti e date che preparano la grande svolta politica del 1994.
Un poeta palestinese scrisse che “un popolo senza memoria è un popolo senza futuro”, invitiamo perciò i nostri concittadini a prendere coscienza dei motivi e della storia che hanno portato il nostro paese fino a questo punto, per poter domani cambiare il futuro.
Massa 5 Stelle, Carrara 5 Stelle.
www.massa5stelle.it
www.carrara5stelle.it
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: