Skip to content

“Itinera Massa” San Carlo Terme

6 luglio 2014

San Carlo itineraLunedì 7 Luglio, saremo presenti dalle ore 19:00 alle ore 24:00, presso la piazza di San Carlo Terme, terza tappa del tour “Itinera Massa”
Un appuntamento settimanale itinerante che vede “il Movimento 5 Stelle di Massa” visitare ogni quartiere della città per incontrare da vicino i cittadini di ogni zona.
Sarà un momento d’incontro e confronto pubblico, a cui tutti potranno prender parte e partecipare liberamente. Un’occasione, per ogni cittadino, di esporre proposte, idee ma anche segnalare disagi e disservizi direttamente ai nostri consiglieri comunali, i quali saranno presenti ad ogni incontro.
In ogni quartiere verranno inoltre affrontate tematiche su problemi locali, rilevati da segnalazioni fatte da cittadini.
Segue all’appuntamento di San Carlo; l’incontro di lunedì 14 luglio, dalle ore 19:00 alle ore 24:00, presso la frazione di Turano (parcheggio, via San Remigio di sopra).

In caso di maltempo ci troveremo in sede

M5S insieme ai comitati a salvaguardia delle Apuane

30 giugno 2014

 

apli-apuane-e1301908978394COMUNICATO STAMPA

Il 1 luglio 2014 alle ore 14,30 presso la sede del Consiglio Regionale, in via Cavour 2 a Firenze, il MoVimento 5 Stelle di Massa e di Montignoso parteciperà con una propria delegazione alla manifestazione promossa dalle forze ambientaliste che da anni e con impegno lottano per fermare la distruzione delle Apuane.
Il prossimo martedì infatti i consiglieri regionali discuteranno l’ADOZIONE del Piano paesaggistico deliberato dalla Giunta il 17 gennaio scorso e di cui la Commissione Ambiente ha stravolto l’impianto originario recependo i numerosi emendamenti a favore delle cave.
La formulazione iniziale , conforme alle direttive europee di salvaguardia ambientale, che prevedevano la cessazione progressiva dell’attività estrattiva nell’area tutelata del parco regionale delle Apuane, sono scomparse e addirittura si possono riaprire cave dismesse da decenni. Sappiamo bene come queste attività, oltre a devastare il paesaggio, stiano mettendo a rischio le sorgenti d’acqua, bene primario ed irrinunciabile di cui sono ricche le nostre montagne.
Per questo ed altri motivi il M5S è da sempre schierato con una posizione chiara a salvaguardia dell’ambiente e per lo sviluppo di attività alternative all’escavazione che garantiscano il lavoro e la salute delle generazioni future.

 

 

 

“Itinera Massa” Santa Lucia

29 giugno 2014

agorà 2Lunedì 30 giugno, saremo presenti dalle ore 19:00 alle ore 24:00, presso la frazione Santa Lucia (parcheggio) di Massa, avrà inizio l’evento “Movimento 5 Stelle…in Tour tra i Quartieri”.
Un appuntamento settimanale itinerante che vedrà “il Movimento 5 Stelle di Massa” visitare ogni quartiere della città per incontrare da vicino i cittadini di ogni zona.
Sarà un momento d’incontro e confronto pubblico, a cui tutti potranno prender parte e partecipare liberamente. Un’occasione, per ogni cittadino, di esporre proposte, idee ma anche segnalare disagi e disservizi direttamente ai nostri consiglieri comunali, i quali saranno presenti ad ogni incontro.
In ogni quartiere verranno inoltre affrontate tematiche su problemi locali, rilevati da segnalazioni fatte da cittadini.
Segue all’appuntamento di Santa Lucia; l’incontro di lunedì 07 luglio, dalle ore 19:00 alle ore 24:00, presso Piazza San Carlo e quello previsto di lunedì 14 luglio, dalle ore 19:00 alle ore 24:00, presso la frazione di Turano (parcheggio, via San Remigio di sopra).

In caso di maltempo ci troveremo in sede

info@massa5stelle.it

Tavolo di lavoro sul turismo

27 giugno 2014

Il Movimento 5 Stelle di Massa, Carrara, Montignoso, vuole ringraziare pubblicamente Claudio Lotto, presidente associazione Albergatori, e Stefano Gazzoli, presidente dell’associazione Balneari, per la disponibilità dimostrata con la presenza al tavolo di confronto sul tema del Turismo che si è svolto Mercoledì 25 Giugno a Massa con la presenza dei Consiglieri del Movimento dei diversi Comuni e con il collegamento da Roma delle Portavoce in Senato.

Il Movimento 5 Stelle condivide e sostiene apertamente la necessità di una progettualità e pianificazione a medio e lungo termine quale unico strumento per realizzare una vera svolta per il nostro territorio che metta al centro la qualità dell’offerta turistica dal mare alle montagne dal litorale all’ultimo spicchio della Lunigiana.

Il Movimento 5 Stelle sostiene e condivide l’idea che si potrebbe creare un opportunità per il futuro dei nostri cittadini e del nostro territorio, se la politica avesse una visione sistemica delle buone pratiche esistenti, che sarebbero solo da copiare, e se avesse la volontà di fare rete tra i comuni limitrofi, anche oltre provincia e oltre Regione.

Il Movimento 5 Stelle comunica che si terranno altri tavoli di confronto con i cittadini e le associazioni di categoria, anche su altre tematiche, e ritiene di essere con i fatti e non solo con promesse pre-elettorali, uno strumento a disposizione delle diverse istanze dei portatori di interessi locali, che potranno fare sentire la propria voce nelle istituzioni a tutti i livelli dal Comune al Parlamento.

 

Foto di Bruno Girin

Itinera Massa

22 giugno 2014

agorà 2A partire da  lunedì 23 Giugno, la riunione pubblica settimanale diventa itinerante per tutto il periodo estivo, toccheremo piazze e parchi pubblici portando la politica tra la gente.

Primo appuntamento Lun 23 alle ore 21:00 Parco di piazza Isola (davanti esselunga)

In caso di maltempo ci troveremo nella  sede del M5S in galleria Sanzio

info@massa5stelle.it

Il Comune vende SAT, il M5S difende i lavoratori

19 giugno 2014

 

Il Consiglio Comunale ha approvato la vendita delle azioni SAT in suo possesso. La SAT è la società che gestisce l’aeroporto di Pisa che è stata oggetto di un’offerta pubblica di acquisto da parte di un chiacchierato imprenditore argentino, già sotto processo per il fallimento di una compagnia aerea. Il M5S si è opposto a tale vendita portando nella discussione diversi punti di riflessione con l’intento di difendere i lavoratori attualmente occupati all’aeroporto Galilei per i quali di fatto non esiste nessuna garanzia di tutela nel passaggio ad una maggioranza privata. La giunta si è pronata a favore delle volontà della Regione e del PD che grazie a questa operazione potrà potenziare l’aeroporto di Firenze. Anche in questo caso l’interesse dei cittadini è stato messo da parte per favorire gli interessi politici, speculativi, SAT infatti è una società che gode di ottima salute, garantisce lavoro ed ha fatto crescere lo scalo di Pisa fino a diventare un punto di riferimento nazionale per i voli Low cost, mentre l’allargamento dello scalo fiorentino non è sostenuto da un piano industriale che tuteli questi risultati. Il potenziamento di Peretola, per cui è previsto l’allungamento della pista, che vede contrari gli abitanti dei comuni limitrofi perché andrà ad impattare fortemente anche sulla loro qualità di vita, è tra l’altro a carico della spesa pubblica.

.

Ben altra cosa sarebbe stato mettere in sinergia i due aeroporti attraverso l’incremento del collegamento, su ferrovia o con navette, mantenendo gli equilibri senza stravolgere l’attuale assetto strutturale e garantendo i lavoratori. Avremmo potuto sostenere la lotta del sindaco di Pisa fortemente allarmato dai rumors che indicherebbero come certa l’intenzione di espandere Firenze a discapito del Galilei che verrebbe ridotto a scalo unicamente per merci. Siamo sinceramente molto preoccupati per la fumosità del futuro. Dopo l’Expo e il Mose non si avranno altre sorprese?

Si svela però l’anima privatistica della giunta Volpi che dopo aver votato a favore dell’entrata del socio privato nella gestione dei rifiuti, ora agevola la privatizzazione degli aeroporti toscani. Una giunta di ragionieri che non ha il coraggio di assumere decisioni politiche, tanto valeva assumere un contabile invece di votare un sindaco.

 

La vignetta di #Fruzzetti

15 giugno 2014
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 3.716 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: